Visto Kazakistan

TUTTE LE PERSONE RICHIEDENTI IL VISTO MULTIPLO DOVRANNO SOSTENERE IL COLLOQUIO CON IL 
CONSOlE

VISTO KAZAKISTAN PER AFFARI

  • Lettera della ditta italiana di richiesta visto
  • Passaporto valido 6 mesi dalla data di rientro, firmato dal titolare, con 2 pagine libere
  • 1 foto formato tessera su sfondo bianco
  • 1 modulo (la firma del richiedenete deve essere identica a quella riporatata sul passaporto)
  • modulo di richiesta incarico
  • Per soggiorni superiori ai 30 gg. occorre l’invito tramite Ministero Affari Esteri in kazakistan del quale deve pervenire una copia anche via fax con il numero di autorizzazione.
  • Diritti consolari:
  • fino a 30 gg. 1 ingresso EURO 50,00
  • fino a 60 gg. 2 ingressi EURO 70,00
  • fino a 90 gg. 3 ingressi EURO 90,00
  • fino ad 1 anno – multiplo EURO 170,00 (4 pagine libere sul passaporto)
  • bonifico bancario per il pagamento dei diritti consolari Euro 9,00
  • Tempo di rilascio 8/10 gg.
NB Per tutti i visti si prega di notare che il diritto consolare e le eventuali commissioni di agenzia non sono rimborsabili in caso di rifiuto del visto e consigliamo di non acquistare biglietti prima di avere il visto sul passaporto.
I prezzi sopra elencati non sono comprensivi delle competenze di agenzia e delle spese di spedizione.

Esistono diverse tipologie di visti consolari per il Kazakhistan: il visto turistico, il visto per affari e una normativa apposita per i bambini.

Per richiedere un visto turistico è necessario presentare un passaporto con validità di almeno sei mesi, una fotografia, un apposito formulario compilato e un piano di soggiorno con i relativi servizi alberghieri. I costi per questa tipologia di visti per il Kazakhistan variano in base al numero dei visti e al periodo di soggiorno, oscillando tra i 30 dollari (per 1 visto e un periodo di 30 giorni) e i 150 dollari (per un doppio visto fino a 90 giorni), a cui vanno aggiunte le spese di bonifico bancario. Per ottenere questi visti consolari per il Kazakhistan sono necessari 7 giorni lavorativi, escludendo il giorno della consegna e il mercoledì.

Per richiedere un visto per affari bisogna presentare gli stessi documenti, eccetto i servizi alberghieri. Per le permanenze superiori a trenta giorni è necessario uno specifico invito del corrispondente Kazako al Consolato di Roma e alla ditta italiana e una lettera da parte di quest’ultima nella quale verranno riportati il motivo e il genere degli affari, le date del soggiorno, il nome e l’incarico del partner. Per le permanenze non superiori ai 30 giorni basterà una lettera della ditta italiana su carta intestata, indicante le date di entrata/uscita, il nome e il recapito della ditta Kazakha presso la quale si intende operare. Le tempistiche per ottenere questa tipologia di visti per il Kazakhistan sono le medesime per i visti turistici, mentre i costi oscillano tra i 30 i 200 dollari in base al numero di visti e al periodo di permanenza.

I visti consolari per il Kazakhistan per i bambini vanno richiesti con le medesime modalità, purché i bambini abbiano un loro specifico passaporto e siano iscritti sul passaporto dei loro genitori. In questo modo i bambini usufruiranno dei visti per il Kazakhistan dei loro genitori.